Wallpaper Interior Design

Se è il momento di cambiare lo sfondo datato per qualcosa di più moderno, la prima cosa che devi fare è dimenticare tutte le storie che hai sentito su quanto sia complicato il processo di rimozione.

È un dato di fatto, il processo di striping del rivestimento murale è molto semplice. Se è stato utilizzato il primer giusto, lo sfondo dovrebbe staccarsi facilmente. Indipendentemente dal fatto che lo sfondo sia stato installato correttamente, questi passaggi lasceranno le pareti spogliate e pronte per qualcosa di fresco in pochissimo tempo.

Passaggio 1: nastro

Prima di rimuovere lo sfondo, è fondamentale proteggere la superficie della stanza dal sapone e dall’acqua che verrà utilizzata per rimuovere il rivestimento murale. Assicurati di utilizzare il nastro speciale del pittore per coprire finiture e modanature. Si consiglia inoltre di stendere un panno sul pavimento.

Passaggio 2: sbucciarlo

Nella maggior parte dei casi, lo sfondo potrebbe iniziare a staccare i muri. In tal caso, è possibile avviare il processo rimuovendo il rivestimento murale a mano senza usare acqua e sapone. Anche l’uso di un taping taping è utile. È lo stesso coltello che usi per rattoppare le pareti. Tutto quello che devi fare è trovare il bordo e raschiarlo.

Passaggio 3: bagnarlo e raschiarlo

A un certo punto, finirai la carta che puoi sbucciare con il coltello o a mano. Quando ciò accade, si consiglia di spruzzare acqua sul muro. È meglio usare acqua calda per separare la carta da parati dal muro. Nei casi più difficili, un piroscafo farà il lavoro. Se decidi di usare un piroscafo, copri i pavimenti con un panno a caduta e spruzza l’intero muro.

Dopo aver lasciato penetrare l’acqua, puoi iniziare a raschiare. Puoi usare lo stesso coltello, su e giù o da sinistra a destra, a seconda di ciò che è più facile per te. Se hai ancora problemi a raschiare la carta, potresti dover spruzzare di nuovo il muro.

Prestare attenzione quando si gratta in modo da non graffiare il muro perché potrebbe causare alcuni problemi in seguito.

Passo 4: Lavalo

Ora che la carta è finita, devi lavare il muro in modo da poter eliminare qualsiasi pasta o primer. È meglio usare una spugna con acqua calda e andare oltre il muro due o tre volte.

Tieni presente che questo è il passaggio più importante del processo, quindi non saltarlo. Non importa quanto bene hai rimosso il rivestimento murale se non lavi il primer che incontrerai problemi quando proverai ad implementare un nuovo sfondo.

Step 5: levigalo

A volte, anche i più piccoli granelli di pasta possono danneggiare il tuo prossimo processo di rivestimento murale. Se non rimuovi tutto, la vernice si sfalderà e alla fine crepiterà. Il rivestimento murale applicato su un muro del genere bolle.

Per risolvere questo problema, è meglio applicare un gel sverniciante e raschiare i granelli di pasta per assicurarsi che l’intonaco sia liscio.

Passaggio 6: Scegli un nuovo sfondo

Una volta che hai finito con il duro lavoro, puoi finalmente arrivare alla parte migliore: scegliere un nuovo sfondo. Aggiorna le tue pareti con una carta semplice ma moderna. È meglio mantenere le cose semplici. Non vuoi usare qualcosa che provochi affaticamento.

Speriamo che questo articolo ti aiuti a rimuovere il tuo vecchio sfondo il più rapidamente possibile e assicurarti di finire con pareti pulite e lisce.

Wallpaper Interior Design

Suggerimenti:

Read More Articles About Wallpaper Interior Design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *